• Continua evoluzione  e
    Continua evoluzione e qualità dei materiali a garanzia dell'affidabilità
  • I nostri profili ...
    I nostri profili ... particolari che fanno la differenza
  • Sviluppo delle innovazioni
    Sviluppo delle innovazioni e riduzione della manutenzione
  • Flessibilità ed Adattabilità
    Flessibilità ed Adattabilità queste le caratteristiche dei nostri cardani

FR

TIPOLOGIA: Limitatori di coppia Mostra prodotti della stessa tipologia

LIMITATORE DI COPPIA A 2/4 DISCHE DI ATTRITO CON MOLLE AD ELICA E RUOTA LIBERA

E’ un dispositivo di sicurezza combinato che integra le funzioni di frizione a dischi e ruota libera. La limitazione della coppia al valore di taratura, registrabile modicando l’altezza di compressione delle molle elicoidali, avviene mantenendo comunque la trasmissione di potenza, con lo slittamento dei componenti della frizione su due o quattro dischi di materiale speciale.

Caratteristiche e funzionamento

Il limitatore di coppia FR è un dispositivo di sicurezza combinato che integra le funzioni di frizione a dischi e ruota libera.
La limitazione della coppia al valore di taratura, che avviene mantenendo comunque la trasmissione di potenza, è garantita dallo slittamento dei componenti della frizione su dischi di materiale speciale (privi di amianto). Il valore della coppia di taratura può essere registrato modificando l’altezza di compressione delle molle elicoidali. E’ disponibile con due o quattro dischi di attrito.
Esecuzioni speciali a richiesta. Sistema di bloccaggio a morsetto conico.

Applicazione

Il limitatore di coppia FR è utile per proteggere la macchina condotta dai sovraccarichi accidentali, senza necessità di interruzione della coppia. L’intervento del dispositivo provoca sviluppo di calore, quindi è consigliabile fare in modo che gli slittamenti siano brevi per evitare eccessivi surriscaldamenti che possono degradare le prestazioni del dispositivo.
E’ particolarmente indicato per le trasmissioni di potenza di macchine ad elevata inerzia rotazionale in quanto, essendo associato ad una ruota libera, oltre ad assorbire i picchi di coppia all’avviamento evita anche il ritorno di coppia in fase di decelerazione o di fermata.

Manutenzione

In previsione di lunghi periodi di inattività è consigliabile svitare i dadi che comprimono le molle in quanto la pressione esercitata sui dischi in presenza di umidità favorisce l’adesione dei dischi stessi. La taratura può essere modificata agendo sui dadi che comprimono le molle. Lubrificare la ruota libera ogni otto ore utilizzando l’apposito ingrassino.

Allegati

Richiedi informazioni su questo prodotto